*amigurumi & crochet*

Quella lunga penna nera: cappello alpino amigurumi – schema gratuito

In occasione della novantaduesima Adunata degli Alpini che si è tenuta a Milano lo scorso maggio ho realizzato un piccolo cappello da alpino in versione amigurumi.
Condivido qui con voi le parole che hanno accompagnato la foto che ho pubblicato su Instagram e Facebook assieme alle istruzioni (molto semplici) per realizzarlo con le vostre mani.



“Quando ero piccola sfogliavo spesso l’album delle foto di famiglia. Le foto del matrimonio dei miei genitori, il loro viaggio di nozze a Roma. Io piccolissima nella culla di paglia e sulle foto quella leggera patina seppia. E poi tante foto in bianco e nero. Foto dei miei genitori da piccoli, con i fratelli e le sorelle, le gite con la parrocchia, il mio papà durante il servizio militare.
È stato un Alpino, a Bressanone. Per 18 mesi. E raccontava a me e ora a mio figlio della mensa in cui mangiava il minestrone con le penne 😂, delle coperte che pungevano, dei viaggi infiniti per tornare a casa durante i giorni di permesso e degli asini con cui facevano le esercitazioni che erano proprio dei testoni.
Quel cappello è speciale e in questi giorni migliaia di questi cappelli verranno portati con orgoglio sfilando nella bellissima Milano in occasione della novantaduesima Adunata degli Alpini @92adunataalpini

Un mio piccolo omaggio all’affetto speciale che mi lega a questo simbolo e il mio papà, bellissimo e giovanissimo, che indossa la lunga penna nera ❤️
Benvenuti Alpini!!!”

Di cosa hai bisogno:

uncinetto 3 mm
cotone verde militare
fili di cotone verde, rosso e bianco
pezzettino di lana verde o nera
pannolenci nero
filo da ricamo bianco
ago da lana


Punti e abbreviazioni:
mbss: maglia bassissima
mb: maglia bassa
cat: catenella
aum: aumento, due maglie basse nella stessa maglia

Giro 1: 6mb nel cerchio magico
Giro 2: aum per 6 volte [12]
Giro 3: (mb, mb, mb, aum) ripetere da ( a ) per 3 volte [15]
Giro 4: (mb, mb, mb, mb, aum) ripetere da ( a ) per 3 volte [18]
Giro 5-6: mb in ogni maglia del giro precedente [18]
Giro 7: mb 8, aum x2, mb 8 [20]
Giro 8: mb 9, aum, mb, aum, mb 8 [22]
Giro 9: mb 10, aum x3, mb 9 [25]
Tagliare il filo e fermarlo 

Dal pannolenci nero tagliare un piccolo rettangolo, dare la forma di una piuma e con la punta della forbice fare dei piccoli taglietti dall’esterno verso l’interno senza arrivare all’ipotetica linea centrale. Ripetere dall’altro lato.
Con il filo da bianco ricamare la linea centrale.


Unire i tre fili di cotone (rosso, verde e bianco), fissarli all’interno sul retro. Fare il giro del cappello e fermarli sempre all’interno sul retro.
Fissare la piuma al lato del cappello, passare il filo di lana verde dall’interno all’esterno varie volte per coprire il punto in cui abbiamo cucito la piuma.
Imbottire il cappello e lavorare la parte sotto come segue.
Giro 1: 6mb nel cerchio magico
Giro 2: aum per 6 volte [12]
Giro 3: (mb, aum) ripetere da ( a ) per 6 volte [18]
Tagliare il filo e lasciare un lungo capo per cucire al cappello.
Piegare leggermente la parte dietro e i lati per dare la forma al cappello da Alpino.



Per me ha un significato speciale essendo stato il mio papà un Alpino, in molti mi hanno scritto per dirmi che sarebbero felici di regalarlo a persone care che hanno indossato con orgoglio quel cappello speciale. Quindi eccolo qui, con tutto il cuore.

Un abbraccio, 
Maddalena 

Articoli che ti potrebbero interessare...